Know-howIl volume “Know-how e professionalità: la distribuzione dei servizi nei sistemi a rete” rappresenta un nuovo impegno editoriale che si pone in perfetta sintonia con la scelta di accompagnare sempre le attività che promuovo con pubblicazioni che ne approfondiscano, sotto il profilo teorico e scientifico, le modalità d’impostazione ed i processi di attuazione, al fine di creare insiemi organici in cui teoria e pratica trovano un’equilibrata ed efficace unione. 

Il presente studio è stato realizzato nell’ambito del progetto franchising EXITone, che mi vede coinvolto imprenditorialmente. EXITone è una società che opera specificamente nella distribuzione, con sistema a rete (franchising), di servizi integrati tecnico-amministrativi, ad alto contenuto di know-how, per la gestione e la valorizzazione dell’ambiente costruito e del territorio. “Know-how e professionalità: la distribuzione dei servizi nei sistemi a rete” è un tassello che testimonia, ed al tempo stesso consolida, il percorso che ho avviato anni fa con STI, società di ingegneria dei servizi, per diffondere, su tutto il territorio nazionale, i modelli progettati, messi a punto e poi applicati per lo sviluppo, il governo ed il controllo di tutti i processi connessi al Real Estate (Asset, Property e Facility). E’ ormai da oltre un decennio che concentro l’attività sulla gestione delle problematiche inerenti ai patrimoni immobiliari ed al territorio attraverso formule innovative.
Anche in questo campo, è evidente che gli sviluppi culturali e tecnologici richiedano, oggi, approcci diversi rispetto al passato, capaci di superare le frammentazioni
e le parcellizzazioni degli interventi che risultano sempre più , nel medio e lungo periodo, fortemente antieconomici. Il superamento delle disfunzioni e delle precarietà di tali interventi, quindi,
può essere raggiunto soltanto attraverso l’offerta di soluzioni integrate che interessino l’immobile nel suo insieme e rispondano, in modo adeguato, agli standard internazionali in termini di ottimizzazione dei costi e valorizzazione delle risorse disponibili.
Nel contesto della gestione patrimoniale, per acquisire una posizione di leader, risulta quindi importante, da un lato, saper operare attraverso il ricorso a modelli integrati innovativi e, dall’altro, saper presidiare in modo efficace sia la domanda pubblica, sia quella privata. Nel nostro caso, il know-how maturato in anni di esperienza sul campo, la presenza di un network di competenze e di professionalità consolidatosi attorno alla struttura industriale e i nuovi sviluppi legislativi, intervenuti a normare le modalità della distribuzione a rete, hanno fatto sì che nell’ambito dei piani strategici che stavamo elaborando venisse ad affermarsi quasi naturalmente una nuova realtà aziendale, EXITone, basata sull’adozione di un modello di gestione a rete caratterizzato dalla presenza di soggetti che operano in assoluta autonomia imprenditoriale.
Con il sistema a rete EXITone, la nostra attenzione e` stata indirizzata alla creazione di una nuova figura professionale, multidisciplinare, il “Tutor dell’Immobile” pensato per rispondere alle esigenze del mercato della piccola e media proprietà. La sua formazione, infatti, e` stata volutamente impostata su una visione unitaria del bene patrimoniale, per affrontarne, organicamente, tutte le problematiche di gestione, ottimizzazione dei costi e valorizzazione. La nostra ambizione, con questo libro e`, quindi, concorrere a creare le professionalità del domani, nella consapevolezza che una migliore qualità dei servizi destinati agli immobili ed al territorio si traduce globalmente in una migliore qualità della vita.

Ezio Bigotti
Presidente EXITone